Gli 11 prototipi di Fabric-Action a Spoleto dal 17 giugno

Il progetto Fabric-Action, che ha riscosso un grande successo di pubblico al Fuorisalone di Milano, un paio di mesi fa, arriva a Spoleto: dal 17 giugno, con i suoi prototipi, potrete ammirare alcune delle mille applicazioni della canapa.

FABRIC-ACTION Spoleto 17 Giugno

Ricordate il progetto Fabric-Action, promosso dalla Regione Umbria e realizzato in collaborazione con il Museo della Canapa, il Politecnico di Milano e Ghénos Communication? In occasione della Milano Design Week 2017, lo scorso aprile, lo abbiamo presentato al Fuorisalone ed è stato un grande successo: circa 80.000 visitatori hanno potuto apprezzare le linee futuristiche degli 11 oggetti esposti in un allestimento minimal e avanguardistico, proprio come il progetto di cui si facevano portavoce.

Cos'è che accomuna questi oggetti, che sembrano così differenti l'uno dall'altro? 

Dagli strumenti musicali come un basso-ukulele elettrico e percussori ai biscotti, dal sistema filtrante per l'aria ai portavasi per la coltivazione indoor, dalla culla a sospensione al cappello con proprietà rigenerative fino ai moduli fono-assorbenti. E ancora, giochi dal gusto retrò come l'altalena e lo skateboard, che hanno fatto tornare bambini molti visitatori...

La canapa. È questo il filo conduttore che connette tutti questi prototipi, ideati da famosi designer e studenti che hanno colto la sfida lanciata con Fabric-Action per dare nuove forme e nuova vita a questa fibra fortemente legata alla tradizione ed al territorio della Valnerina.

Lo spazio entro cui questi artisti hanno dato sfogo alla loro creatività e nel quale i prototipi si sono sviluppati è stato il Polifactory, il laboratorio di ricerca e creazione del Politecnico di Milano.

Fabric-Action, infatti, combina design e fabbricazione digitale con molteplici sperimentazioni sul materiale canapa, tra tecnologie digitali e nuovi processi di fabbricazione. 

In particolare, Fabric-Action, ideato e sviluppato a sostegno della Valnerina nell'ambito del progetto Valnerina - Saper Fare, coniuga e fonde il tema materiale della canapa con la dimensione immateriale del saper fare che contraddistingue l'Umbria in generale.

Dopo il grande successo del Fuorisalone, dicevamo, i prototipi arrivano finalmente in Valnerina e saranno esposti a Spoleto per tutta l'estate, dal 17 giugno al 31 agosto.

L’inaugurazione della mostra si terrà alle 12.00 di sabato 17 giugno presso Palazzo Collicola, dove, dopo i saluti di Fernanda Cecchini (Assessore Regionale alla Cultura) e di Camilla Laureti (Assessore alla Cultura del Comune di Spoleto), interverranno Gianluca Marziani (Direttore di Palazzo Collicola - Arti Visive), Stefano Maffei (Direttore Polifactory del Politecnico di Milano), Tullio Fibraroli (Sindaco di Sant'Anatolia di Narco) e Walter Trivellizzi (Direttore GAL Valle Umbra e Sibillini).

Per maggiori informazioni seguiteci sui social: siamo su FacebookTwitter, YoutubeInstagram e Pinterest!